Assistenza Viva, è una cooperativa che opera su tutto il territorio nazionale, creata da un gruppo di esperti del settore dell’Assistenza domiciliare, annovera convenzioni con aziende specializzate in diversi settori, dalla assistenza domiciliare per anziani e malati a servizi specifici per la famiglia come badanti, colf, babysitter, pediatri, psicologi, puericultrici.

Pensiamo che alla base dei servizi domiciliari ci sia una spasmodica ricerca di figure selezionate, formate e professionali, per affidare in completa sicurezza i propri cari.

Assistenza Viva, opera a livello nazionali con servizi esclusivi e per coprire i servizi domiciliare a 360°:

  • Servizio badanti
  • Servizi di medicina domiciliare
  • Babysitter & Colf
  • Assistenza Viva in vacanza

I Centri Assistenza Viva, sono gestiti da imprenditori professionalmente formati a questa funzione e capaci di organizzare una piattaforma multifunzionale in grado di coniugare l’aspetto commerciale con le esigenze sociali sempre più emergenti, la proposta di business con la sensibilità dell’aiuto ai più deboli.

L’idea imprenditoriale è infatti suffragata da evidenti aspetti sociologici come la drastica diminuzione delle nascite nell’ultimo trentennio con il conseguente invecchiamento della popolazione, l’aumento dei costi del sistema salute e la sempre più evidente crisi economica.

 

Avviare un Centro Assistenza Viva, significa rispondere concretamente alle necessità di anziani, malati e disabili con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e strutturare servizi di Assistenza Domiciliare con operatori efficienti e professionali. Ma anche di rappresentare una sorta di HELP DESK a domicilio sorretto e sviluppato da persone altamente qualificate ed esperte in ogni settore dell’assistenza alla famiglia.

In questa direzione va considerata con grande attenzione la figura professionale  da noi ideata e preparata che abbiamo definito FAMILY CARE e che costituisce il grande punto innovativo della nostra attività e delle nostre proposte .

 

PERCHE’ DIVENTARE UN IMPRENDITORE DEL SOCIALE?

Avviare un Centro Assistenza Viva, significa svolgere un’attività con solide fondamenta per il futuro, parliamo di un bacino di utenza che richiede servizi qualificati.

La popolazione italiana ha un’aspettativa di vita di circa 80 anni per gli uomini e di circa 85 anni per le donne, con una popolazione attuale oltre i 65 anni che rappresenta il 20% del totale,una sorta di seconda Italia che nel prossimo trentennio conterà più di 8 milioni di ultra-ottantenni, già da tempo si sta parlando di “quarta età”.

Dalla ricerca si evince come l’85 % degli anziani e dei disabili sia a carico dei parenti, la vita frenetica e il lavoro non permettono una cura continuativa e consona del soggetto, pertanto i familiari sono costretti ad affidarsi ad estranei incorrendo in tutte le problematiche di tale scelta.

I Centri Assistenza Viva, hanno l’opportunità di diventare un punto di riferimento per la comunità e di alleggerire notevolmente gli oneri fiscali e gestionali, avendo cura di scegliere la risorsa più idonea alle problematiche dell’assistito, offrendo un servizio all inclusive: comprensivo di contrattualistica, sostituzioni ferie e assenze, reperibilità h24 e soprattutto sicurezza.