Requisiti del Centro Assistenza Viva

CENTRO ASSISTENZA VIVA

  • Il Centro può essere ubicato “su strada” oppure in un ufficio al piano, con una metratura media di 30/50 mq, posizionato in zona di discreta visibilità commerciale o comunque facilmente raggiungibili, in prossimità delle fermate dei mezzi pubblici (autobus, metro), con facilità di parcheggio.
  • Il Centro deve essere arredato in modo sobrio e classico, in base ai requisiti comunicati dalla Casa Madre.

    Importante è predisporre un ambiente ospitale, un punto d’ accoglienza che trasmetta fin da subito serenità, trasparenza e competenze specifiche.

  • È predisposto dalla Casa Madre un percorso formativo per garantire il know-how necessario ad una corretta gestione del Centro e per rispondere concretamente ai bisogni della comunità residente nella zona di competenza.

Vademecum ASSISTENZA VIVA

  • Garantire risposte concrete ai bisogni delle le famiglie e dei loro cari con servizi qualificati per anziani, malati, disabili e persone non autosufficienti, con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita
  • Compensare le carenze dei servizi prestati degli Enti pubblici
  • Favorire l’impiego di persone professionali e qualificate, con servizio di supporto e assistenza in caso di sostituzione
  • Garantire servizi globali di Assistenza Domiciliare per la persona, come l’igiene personale, l’assistenza al pasto, le prestazioni infermieristiche, i training terapeutici.